Tour la Firenze di Michelangelo

tour firenze michelangelo
  • David di Michelangelo  

  • “Prigioni” per la tomba di Giulio II

  • Duomo di Firenze

  • Rilievo ‘segreto’ di Michelangelo

  • Casa Buonarroti

  • Opere giovanili di Michelangelo

Durata del tour: 4 ore

Difficoltà: bassa

Adatto ai bambini: sì

Accessibilità per i diversamente abili: sì

Dislivello: 5 metri

Ulteriori info in fondo alla pagina

L’artista che plasmò il mito del Rinascimento

Un tour dedicato alla Firenze di Michelangelo vuol dire conoscere non solo le vicende di un grande artista che proprio in questa città – culla del Rinascimento – realizzò i suoi primi capolavori, ma anche incontrare il genio che proprio del Rinascimento ne ha plasmato il mito.

È proprio a Firenze dove Michelangelo mosse i suoi primi passi; allievo nella bottega del pittore Ghirlandaio, il giovane artista mostrò però una particolare attenzione verso la scultura, come dimostrano i suoi primi lavori fiorentini.

Il nostro percorso comincia dalla Galleria dell’Accademia, uno dei musei più importanti di Firenze, dove potremo contemplare il primo grande capolavoro di Michelangelo: Il David, quello originale.

Tour Firenze Michelangelo

Decorazioni interne di Casa Buonarroti

La visita al David di Michelangelo

Preceduto da una suggestiva galleria, realizzata appositamente nell’Ottocento per accogliere e preparare gli studenti dell’Accademia di belle Arti e i visitatori appassionati alla vista della monumentale scultura in marmo, il David di Michelangelo rapirà la tua attenzione già da lontano, mentre invece il racconto della sua genesi ti conquisterà.

La grande figura del David, uscita dallo scalpello del Buonarroti dopo che già diversi artisti prima di lui tentarono invano di farlo, è una creazione suprema di tutta la storia dell’arte; chi vede quest’opera, scriveva l’artista e biografo Giorgio Vasari:

non deve curarsi di vedere altra opera di scultura fatta nei nostri tempi o negli altri da qual si voglia artefice…

Il Duomo di Firenze e il misterioso legame con il David…

Dopo aver contemplato questa monumentale scultura in marmo, vedremo anche le altre opere dell’artista presenti nel Museo, come le gigantesche statue dei Prigioni, sculture destinate alla tomba di papa Giulio II a Roma e ‘mai finite‘ dal maestro…  Il nostro tour della Firenze di Michelangelo prosegue poi verso l’esterno, in direzione del luogo dove un tempo c’erano i Giardini di San Marco. Questo fu il laboratorio dove il giovane artista si avvicinò, per la prima volta, allo studio della statuaria classica e dove fu notato da un mecenate di grande importanza all’epoca come Lorenzo il Magnifico; fu proprio su spinta del Magnifico che qui il giovane Michelangelo realizzò una cosa straordinaria…

Proseguiremo poi verso la Piazza del Duomo, oggi un elegante spazio urbano che, ai tempi di Michelangelo, era ancora il cantiere aperto della Cattedrale. Il giovane Buonarroti rimase affascinato dall’opera degli scalpellini che lavoravano incessantemente sulle pareti del Duomo.

Proprio camminando attorno alla Cattedrale scopriremo il luogo dove Michelangelo lavorò al David, la grande statua già vista nella Galleria dell’Accademia. Una delle cose più interessanti che scoprirai è il motivo per cui il Buonarroti si trovò a scolpire la figura del profeta biblico proprio nei pressi del Duomo: quasi nessuno sa infatti che “il gigante” – il modo in cui i fiorentini chiamavano il David – era destinato proprio a decorare la Cattedrale di Firenze. Scopriremo insieme dove la statua doveva essere originariamente posizionata…

Tour Michelangelo

David

Michelangelo FIrenze

Centauromachia, Michelangelo

Un’opera realizzata senza vederla…

Dopo aver svelato tutti i misteri sul David, continueremo in nostro tour nella Firenze di Michelangelo proseguendo verso Piazza della Signoria. Nel cuore politico della città, dominato dalla mole di Palazzo Vecchio, è dove ritroveremo una copia fedele del David originale. Ma Piazza della Signoria conserva anche un’altra opera dell’artista… Non si tratta di una scultura a tutto tondo ma di un rilievo a parete. Però la cosa interessante di questo lavoro di Michelangelo è che non si tratta di un rilievo qualsiasi, ma bensì di un’opera che, secondo quanto riporta la tradizione, Michelangelo eseguì senza poterla guardare, poiché lo fece girato di spalle. Scopriremo perché e dove Michelangelo – tra le tante importanti commissioni in cui si trovava impegnato all’epoca – si mise a scolpire un rilievo addirittura girato di spalle.

Visita di Casa Buonarroti

Concluderemo il nostro affascinante tour alla scoperta della Firenze di Michelangelo nel museo di Casa Buonarroti, la residenza che appartenne alla famiglia dell’artista. La visita di questa casa-museo ti sorprenderà sia per il fatto che conserva interessanti opere di Michelangelo e sia per la stupenda decorazione degli ambienti che la rendono una delle dimore più belle presenti in città.

Tra le opere eccezionali qui conservate meritano assolutamente di essere viste due noti lavori giovanili di Michelangelo: la Madonna della Scala, una tenera rielaborazione del tema mariano in cui l’artista fa anche un omaggio all’arte di Donatello per l’utilizzo del cosiddetto “stiacciato”; l’altra opera straordinaria qui conservata è la Centauromachia, sublime esempio di altorilievo in cui l’artista profonde vigorosa energia ai corpi rappresentati nel pieno della loro tensione durante lotta.

Oltre a questo, quello che si può vedere in casa Buonarroti è anche un bel ciclo di dipinti dedicato alle grandi imprese artistiche del maestro, dai primi lavori fiorentini fino alla gloria in vita raggiunta a Roma con il grande cantiere della cupola di San Pietro.

Si può affermare che le parole del Vasari prima citate in merito al David risuonano ancora come attuali poiché, dopo che avrai ammirato le opere dell’artista tramite questo tour – o anche le altre presenti nella Sagrestia Nuova di San Lorenzo – sarai giunto a scoprire i motivi per cui il mito di Michelangelo Buonarroti ha avuto origine.

Tour Firenze Michelangelo

Madonna della Scala, Michelangelo

facciata san lorenzo

Progetto per la facciata di San Lorenzo, Michelangelo Buonarroti

Questo tour si può prenotare anche in combinazione con gli altri tour disponibili su Firenze e Siena, consultabili nel Menu.

Il prezzo dei biglietti per i musei (Galleria dell’Accademia e Casa Buonarroti) non è incluso nella tariffa del tour. Se non si vuole acquistare il biglietto per entrambi i musei, è possibile anche fare un percorso alternativo a uno dei due musei. Un modo conveniente per avere accesso a più musei e utilizzare i mezzi pubblici fiorentini è tramite la Firenze Card. Per via del gran flusso di visitatori in alta stagione, si consiglia di comprare onlinein anticipo il biglietto della Galleria dell’Accademia.

La guida non fornisce servizio di trasporto privato. Per i gruppi organizzati/comitive con bus turistico, ci sono punti di discesa e risalita dei passeggeri nel centro urbano di Firenze (cliccare qui per visualizzare i punti). I bus turistici sono soggetti al pagamento di un checkpoint (maggiori info cliccando qui)

Su richiesta dei clienti, la guida può prenotare i biglietti dei musei. Per altre info, prenotazioni, o per avere il contatto di un driver autorizzato che fornisca il servizio privato di transfer, scrivere a:

info@guidaturistica-michelebusillo.com

consigli anti covid-19
  • EnglishEnglish
  • EspañolEspañol
  • ItalianoItaliano
  • A partire da 35 € a persona. 2 ore Scopri di più
    info@guidaturistica-michelebusillo.com

    Michele Busillo

    Guida turistica abilitata per il territorio di Siena e Firenze
    P.Iva: 05245900658
    Pec: michele.busillo@pec.it
    Cookie Policy
    Privacy Policy

    Contatti

    Per info su preventivi per i gruppi, o per personalizzare l’itinerario contattatemi a:
    Mail: info@guidaturistica-michelebusillo.com
    Mobile: +39 3332591526

    Chi sono

    Mi chiamo Michele Busillo e sono una guida turistica abilitata per le province di Firenze e Siena, in lingua italianaspagnola ed inglese. Vivo nel Chianti, a metà strada tra le città del Palio e la culla del Rinascimento. Amo far scoprire ai visitatori la bellezza di un territorio davvero unico.

    Copyright © 2018 by Guida Turistica Michele Busillo

    Michele BusilloGuida turistica abilitata per il territorio di Siena e FirenzeGuida Turistica in Toscana, abilitata per Siena e FirenzeTour di Firenze passeggiando per l’elegante centro storico della città.