Domani, 23 settembre, è l’ultimo giorno per visitare la mostra “Islam e Firenze” allestita nell’ala Magiabechiana degli Uffizi e nel Museo del Bargello. Già nel post Virtù “orientale” dipinta dal Pollaiolo s’era avuto modo di osservare l’influenza dell’arte islamica esercitata per i soggetti e gli oggetti di provenienza orientale; la raffinatezza di manufatti, tra cui ceramiche, tessuti e metalli, provenienti dalle aree di matrice culturale islamica – così come il fascino esercitato dall’arte occidentale presso i Sultani – sono oggetto di osservazione particolare in questa esposizione curata dal Prof. Giovanni Curatola. Se siete per Firenze non mancate all’occasione di rimanere abbagliati dalle luci e dai colori d’Oriente.