Tour Firenze dei Medici 

tour firenze medici
  • Palazzo Medici Riccardi  

  • Cappella di Palazzo Medici

  • Basilica di San Lorenzo

  • “Sagrestia Vecchia”

  • Piazza della Signoria

  • Palazzo Pitti

Durata del tour: 4 ore

Difficoltà: bassa

Adatto ai bambini: sì

Accessibilità per i diversamente abili: no Cappella dei Medici

Dislivello: 5 metri

Ulteriori info in fondo alla pagina

Tour della Firenze dei Medici, signori di Firenze

Un tour della Firenze dei Medici vuol dire raccontare le vicende di una famiglia che ha scritto una pagina importante della storia di Firenze. Questa famiglia ha in effetti retto le sorti della città del giglio dal Quattrocento fino agli inizi del Settecento, lasciando quell’immenso patrimonio di palazzi, sculture e dipinti che viene oggi ammirato dal mondo intero.

Dal cuore della città, non lontano dal polo religioso costituito dal Duomo e dal Battistero, inizieremo il nostro percorso; visiteremo innanzitutto il Palazzo Medici-Riccardi, primo esempio di palazzo rinascimentale a Firenze, voluto dai membri della famiglia alla metà del XV secolo. Entrando nella stupenda Cappella della Trinità, meglio conosciuta come Cappella dei Magi, ammireremo l’elegante corteo di paggi e cavalieri – dal gusto esotico e fiabesco – dipinti da Benozzo Gozzoli in un ciclo di affreschi che è tra i più affascinanti sia per la bellezza e sia per la complessità simbolica dei personaggi rappresentati.

Tour Firenze dei Medici

Il cortile di Palazzo Medici Riccardi

La chiesa mausoleo di San Lorenzo

Uscendo dal Palazzo Medici Riccardi si proseguirà verso la Basilica di San Lorenzo, chiesa mausoleo della famiglia Medici.

Sarà all’interno dell’edificio dove potremo vedere la ‘Sagrestia Vecchia’, il primo nucleo sepolcrale della famiglia, realizzato dal grande architetto Filippo Brunelleschi. L’interno di questa cappella è uno dei più suggestivi di Firenze per il concetto di ‘purezza architettonica’ concepito dal Brunelleschi; oltre poi a conservare le tombe di Giovanni di Bicci e di Piero il Gottoso – quest’ultima è stata una grande opera di Andrea del Verrocchio –, la cappella testimonia anche la raffinata cultura della famiglia come si può evincere dal raffinato cielo stellato dipinto nella calotta sopra l’altare in cui sono rappresentati i segni dello Zodiaco.

La sepoltura di Cosimo il Vecchio

Sempre in San Lorenzo vedremo la tomba del primo importante membro della famiglia Medici: Cosimo il Vecchio; la sepoltura di questo intraprendente mercante – Pater Patriæ – ha delle grandi peculiarità che scopriremo assieme…

Dalla chiesa di San Lorenzo andremo in direzione della Piazza del Duomo e poi verso Piazza della Signoria. Muovendoci tra le strade e le piazze della città non si parlerà solo dei monumenti legati ai Medici ma anche della storia meno nota dei membri della famiglia, quella adombrata da congiure, tradimenti, omicidi – arrivando poi a scoprire dove essi ebbero luogo.

Giungeremo in Piazza della Signoria – un vero e proprio museo all’aperto – dove molte delle monumentali statue che si possono vedere (il Perseo di Benvenuto Cellini, la Giuditta di Donatello, il David di Michelangelo) furono commissionate dai Medici – e anche dai loro avversari – per trasmettere importanti messaggi politici in quello che, tra Quattro e Cinquecento, fu un periodo cruciale della storia di Firenze.

tour cappella dei magi firenze

La Cappella di Palazzo Medici

Tour Firenze dei Medici

La ‘Sagrestia Vecchia’ nella chiesa di San Lorenzo

La Galleria degli Uffizi e il Corridoio vasariano

Una volta consolidato il loro potere, i Medici vollero celebrare con opere sontuose la gloria della famiglia, ormai sovrana del nuovo Stato creatosi con l’unione di tutte le città toscane sotto un unico scettro; tale desiderio di magnificenza e ricercata bellezza è quello che andremo a contemplare passando per il loggiato degli Uffizi, raggiungendo poi Ponte Vecchio.

Arrivando su questo ponte che è oggi il più antico della città, frequentato e fotografato da migliaia di turisti ogni giorno, scopriremo la presenza di un ‘passaggio segreto’ – il Corridoio vasariano – fatto costruire dalla famiglia Medici per collegare il “di qua” e il “di là d’Arno” per uno scopo molto particolare….

Palazzo Pitti e i suoi musei

Concluderemo il nostro percorso davanti al monumentale Palazzo ducale, meglio conosciuto come Palazzo Pitti. La nuova residenza della famiglia fu arricchita dai Medici con preziosi dipinti e sculture nel momento in cui essi assunsero il ruolo di dinastia regnante, alla metà del XVI secolo. Ciò che scopriremo inoltre è come mai questo palazzo si chiami così: per ora ti basta sapere che “Pitti” era il nome di una importante famiglia fiorentina – una delle più ricche, fra l’altro – che nella seconda metà del Quattrocento contrastò la famiglia Medici in diverse occasioni. Perché mai dunque i Medici andarono a vivere nel Palazzo di una loro famiglia rivale? Lo scopriremo insieme…

Visitare Firenze ripercorrendo le vicende dei Medici significa dunque non solo conoscere una delle pagine salienti della storia della città, ma costituisce l’immergersi in un intrigante percorso in cui s’incrociano le vite di personaggi – talora colti e raffinati, talora loschi e scaltri – in cui si svelano le luci e le ombre di una delle famiglie più importanti della storia d’Europa.

Tour Firenze dei Medici

Statua equestre di Cosimo I

palazzo pitti

Palazzo Pitti

Questo tour si può prenotare anche in combinazione con gli altri tour disponibili su Firenze o su Siena, consultabili nel Menu.

Il prezzo dei biglietti per i musei (Palazzo Medici e Chiesa di San Lorenzo) non è incluso nella tariffa del tour.

Un modo conveniente per avere accesso a più musei e per utilizzare i mezzi pubblici fiorentini è tramite la Firenze Card. Se non si vuole acquistare il biglietto per entrambi i musei, è possibile anche fare un percorso alternativo a uno dei due musei.

La guida non fornisce servizio di trasporto privato. Per i gruppi organizzati/comitive con bus turistico, ci sono punti di discesa e risalita dei passeggeri nel centro urbano di Firenze (per visualizzare i punti di discesa e risalita cliccare qui). I bus turistici sono soggetti al pagamento di una tariffa di checkpoint (maggiori info cliccando qui)

Per altre info, per prenotazioni, o per avere il contatto di un driver autorizzato che fornisca il servizio privato di transfer, scrivere a:

info@guidaturistica-michelebusillo.com

  • EnglishEnglish
  • EspañolEspañol
  • ItalianoItaliano
  • A partire da 35 € a persona. 2 ore Scopri di più
    info@guidaturistica-michelebusillo.com

    Michele Busillo

    Guida turistica abilitata per il territorio di Siena e Firenze
    P.Iva: 05245900658
    Pec: michele.busillo@pec.it
    Cookie Policy
    Privacy Policy

    Contatti

    Per info su preventivi per i gruppi, o per personalizzare l’itinerario contattatemi a:
    Mail: info@guidaturistica-michelebusillo.com
    Mobile: +39 3332591526

    Chi sono

    Mi chiamo Michele Busillo e sono una guida turistica abilitata per le province di Firenze e Siena, in lingua italianaspagnola ed inglese. Vivo nel Chianti, a metà strada tra le città del Palio e la culla del Rinascimento. Amo far scoprire ai visitatori la bellezza di un territorio davvero unico.

    Copyright © 2018 by Guida Turistica Michele Busillo

    Michele BusilloGuida turistica abilitata per il territorio di Siena e FirenzeGuida Turistica in Toscana, abilitata per Siena e FirenzeTour di Firenze passeggiando per l’elegante centro storico della città.