Tour Siena a piedi

tour siena piedi
  • Basilica di San Domenico

  • Duomo di Siena

  • Vista panoramica

  • Vicoli medievali

  • Piazza del Campo

  • Palazzi medievali di Siena

Durata del tour: 3 ore
Difficoltà: media
Adatto ai bambini: sì
Accessibilità per i diversamente abili: sì
Dislivello: 70 metri

Ulteriori info in fondo alla pagina

Un tour per chi viene a Siena per la prima volta

Un tour di Siena a piedi è un percorso che ti porta a scoprire tutta la bellezza di questa meravigliosa città che, grazie all’eccezionale stato di conservazione dei suoi edifici medievali e alle tradizioni uniche, ha ottenuto il riconoscimento di città patrimonio dell’UNESCO. Documentata già in epoca romana, Siena si sviluppò nel Medioevo grazie ai traffici della Via Francigena, il cammino dei pellegrini che, dall’Europa settentrionale, si mettevano in viaggio verso Roma. Grazie alla sua classe intraprendente di mercanti, la città divenne una delle potenze commerciali più importanti della penisola e rivaleggiò con la vicina Firenze.

Cominceremo il tour di Siena a piedi partendo dalla Piazza di san Domenico, punto iniziale del centro storico che è dove già troveremo la maestosa Basilica di San Domenico, l’edificio religioso di Siena più grande dopo la Cattedrale. Con una visita del suo interno, andremo a ripercorrere alcune vicende della vita di Santa Caterina da Siena, mistica del Trecento che fu particolarmente legata a questa chiesa e all’Ordine domenicano il quale, ancora oggi, si occupa della cura materiale e spirituale dell’edificio. In una cappella dedicata alla santa – magnificamente decorata con affreschi del Sodoma – si può vedere ancora oggi una reliquia importante di Santa Caterina. Ammireremo poi alcuni capolavori dell’arte senese del Quattrocento qui conservati, come per esempio i dipinti di Francesco di Giorgio Martini e di Matteo di Giovanni

fontebranda

Via di Fontebranda

Lungo il percorso della Via Francigena

Uscendo dalla chiesa, ci affacceremo ad un punto panoramico da dove si gode di una vista spettacolare su quasi tutto il centro storico – caratterizzato dalle tipiche sfumature arancioni e rosa del cotto locale – su cui spicca, per il candore dei suoi marmi bianchi, la mole della Cattedrale, costruita su uno dei colli più alti della città.Una volta che avremo cominciato il percorso tra le pittoresche strade del centro, vedremo Palazzo Salimbeni, uno degli edifici più importanti della città, un tempo proprietà dell’omonima famiglia dei Salimbeni che nel Trecento era tra le più potenti della Repubblica di Siena. Il palazzo è oggi la storica sede del Monte dei Paschiuna delle banche più antiche del mondo

Il Duomo di Siena e i suoi capolavori

Ripercorrendo parte dell’antico tracciato della Via Francigena, raggiungeremo la Chiesa di San Cristoforo che, con il suo attiguo xenodochio, è una delle testimonianze più antiche conservatisi a Siena di struttura di accoglienza dei pellegrini che transitavano per la città. 

Nella piazza dove sorge la chiesa di San Cristoforo è anche dove troveremo Palazzo Tolomei, uno degli esempi più raffinati di palazzo signorile a Siena, voluto dall’omonima famiglia che, a metà Duecento, fu protagonista nelle feroci lotte tra Guelfi e Ghibellini. Una volta arrivati davanti alla Loggia della Mercanzia, scopriremo perché le statue raffiguranti i protettori di Siena guardano tutte ‘minacciosamente’ verso nord, in direzione di Firenze… In Via di Diacceto potrai godere di un’altra veduta mozzafiato sulla città, avendo la possibilità di apprezzare in particolare la Basilica di San Domenico – visitata in precedenza – e il suggestivo quartiere di Fontebrandala tua voglia di immortalare questa meravigliosa vista in uno scatto fotografico sarà irresistibile. Proseguendo tra le incantevoli viuzze medievali, rimarrai senza parole quando, ad un tratto, ci troveremo davanti al Duomo. Realizzata tra il XII e il XIV secolo, la Cattedrale di Siena è uno dei più mirabili esempi in Italia di architettura gotica, soprattutto per la sua facciata, realizzata sul finire del Duecento con progetto di Giovanni Pisano. Se vorrai, ti accompagnerò nella visita dell’interno che conserva alcuni capolavori dei più noti maestri italiani: vi sono infatti opere di Donatello, di Pintoricchio, quest’ultimo autore degli affreschi rinascimentali della Libreria Piccolomini – ai cui disegni collaborò anche Raffaello; accanto alla Libreria si trova un altare – sempre dei Piccolomini – in cui si conservano delle sculture giovanili di Michelangelo. Se dopo aver visto queste meraviglie già penserai che ne è valsa assolutamente la pena di visitare il Duomo, non potrai dunque credere alle mie parole quando ti dirò che ci sono altri capolavori da ammirare, come le sculture del grande Gian Lorenzo Bernini – conservate all’interno della Cappella del Voto – e il pulpito di Nicola Pisano, un’opera cardine di tutta l’arte medievale italiana.

tour siena a piedi

Vicolo caratteristico del centro storico di Siena

tour duomo siena

Facciata del Duomo di Siena

La via di Città e l’Accademia Chigiana

Uscendo dal Duomo, proseguiremo verso Piazza Postierla per ammirare altri monumenti della città, come le case torri, una testimonianza architettonica importante della civiltà medievale. Arrivando in questa piazza ritroverai un particolare che avrai già notato in altri punti del nostro percorso: la numerosa presenza di lupe capitoline… il motivo per cui a Siena ce ne sono così tante lo scopriremo strada facendo. Proseguiremo per Via di Città, la strada che, dalla zona del “Campo”, conduceva all’antica area urbana di Siena; camminando su questo antico percorso, la tua attenzione sarà sicuramente richiamata dalla presenza suggestiva delle botteghe artigiane che, assieme ai palazzi gentilizi, conferiscono a via di Città un’aria di ricercata eleganza. Dirigendoci verso Piazza del Campo, passeremo davanti al Palazzo Chigi-Saracini, sede dell’Accademia Chigiana, una delle istituzioni più importanti del panorama musicale mondiale, fondata nel 1932 dal Conte Guido Chigi Saracini

La bellissima Piazza del Campo

Passando attraverso il pittoresco Chiasso del Bargello, concluderemo il nostro tour di Siena a piedi nella famosissima Piazza del Campo, autentico cuore della città e una delle piazze più antiche d’Europa, dove ogni anno si tiene la storica corsa del Palio. Quando ti troverai all’interno di questa piazza, rimarrai completamente rapito dalla bellezza di questo spazio, circondato da palazzi medievali. Quello che soprattutto ti colpirà della piazza è la sua singolare forma trapezoidale e la divisione della parte interna in nove segmenti; scopriremo l’importante simbologia di questo numero e come esso sia legato alla storia di Siena. Sullo sfondo della piazza sorge l’elegante palazzo del Comune – meglio noto come Palazzo Pubblico – oggi sede del museo civico, in cui sono conservati grandi capolavori d’arte, come gli straordinari affreschi del Buon Governo di Ambrogio Lorenzetti, il più noto ciclo di pitture a tema profano di età medievale.

Se sei un appassionato d’arte, o sei curioso di saperne di più su Siena, ti accompagnerò nella visita di uno degli importanti musei cittadini, come il Museo dell’Opera del Duomo (dove si conserva la celeberrima Maestà di Duccio di Buoninsegna), la Pinacoteca nazionale (la galleria che detiene la più grande collezione al mondo di dipinti a fondo oro), oppure il complesso del Santa Maria della Scala (uno degli ospedali più antichi e più grandi dell’Europa medievale, oggi riconvertito in una suggestiva struttura museale che nasconde un quartiere sotterraneo della città). Durante il percorso non mancheranno suggerimenti sui negozi dove potrai assaggiare i dolci tipici senesi, oltre a consigli sui migliori ristoranti e trattorie dove poter gustare i piatti tipici locali, preparati secondo la tradizione.

tour duomo siena

Pulpito di Nicola Pisano, Duomo di Siena

piazza del campo

Piazza del Campo

Questo tour si può prenotare anche in combinazione con gli altri tour disponibili su Siena e Firenze, consultabili nel Menu.

Il prezzo del biglietto per il Duomo o per gli altri musei di Siena (qualora si volessero visitare) non è incluso nella tariffa del tour. L’accesso alla Basilica di San Domenico è gratuito.

La guida non fornisce servizio di trasporto privato. Per i gruppi organizzati/comitive con bus turistico, ci sono punti di discesa e risalita dei passeggeri nel centro urbano di Siena (cliccare qui per visualizzare i punti sulla mappa). I bus turistici sono soggetti al pagamento di un checkpoint (maggiori info cliccando qui).

In presenza di persone diversamente abili, o con difficoltà deambulatorie, saranno evitati i tratti di maggiore dislivello del percorso. Per info sui biglietti dei musei, prenotazione del tour, o per avere il contatto di un driver autorizzato che fornisca il servizio privato di transfer, scrivere a:

info@guidaturistica-michelebusillo.com

  • EnglishEnglish
  • EspañolEspañol
  • ItalianoItaliano
  • A partire da 35 € a persona. 2 ore Scopri di più
    info@guidaturistica-michelebusillo.com

    Michele Busillo

    Guida turistica abilitata per il territorio di Siena e Firenze
    P.Iva: 05245900658
    Pec: michele.busillo@pec.it
    Cookie Policy
    Privacy Policy

    Contatti

    Per info su preventivi per i gruppi, o per personalizzare l’itinerario contattatemi a:
    Mail: info@guidaturistica-michelebusillo.com
    Mobile: +39 3332591526

    Chi sono

    Mi chiamo Michele Busillo e sono una guida turistica abilitata per le province di Firenze e Siena, in lingua italianaspagnola ed inglese. Vivo nel Chianti, a metà strada tra le città del Palio e la culla del Rinascimento. Amo far scoprire ai visitatori la bellezza di un territorio davvero unico.

    Copyright © 2018 by Guida Turistica Michele Busillo

    Michele BusilloGuida turistica abilitata per il territorio di Siena e FirenzeGuida Turistica in Toscana, abilitata per Siena e FirenzeTour di Firenze passeggiando per l’elegante centro storico della città.